• Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Confesercenti Pesaro Urbino

giovedì
apr  18 


 

 

 

 

Home NOTIZIE News - Ultime dalla Redazione Urbino - "Il Piatto de Duca" si apre al Ristorante Giardino di San Lorenzo in Campo
Urbino - "Il Piatto de Duca" si apre al Ristorante Giardino di San Lorenzo in Campo PDF Stampa E-mail
Scritto da La Redazione   
Mercoledì 15 Giugno 2011 00:00
Al via domani sera  la kermesse che porta il Rinascimento sulle tavole della Provincia

Antichi sapori, tradizioni fatte di "credenze" e "cocine", ricette reinterpretate dalla maestria degli chef e preparate con i prodotti del territorio. Parte la nuova edizione de "il Piatto del Duca" e l’appuntamento con la prima degustazione guidata è previsto per domani sera, giovedì 16 giugno 2011, al Ristorante Giardino di San Lorenzo in Campo.
Con la puntuale "guida all’assaggio" del direttore artistico della manifestazione, Daniela Storoni, i commensali saranno accompagnati nella degustazione di:

Primo Servitio di Credenza:
Insalata di misticanza e Cascio in fettucce servito con salza di mirtilli
Primo e Ultimo Servitio di Cocina:
Tomacelle di fegato d'anatra
Arrosto d'anatra ripiena servito con suoi tortelli di copertura
Secondo e Ultimo Servitio di Credenza
Gelo di mellone bono e perfettissimo

(Per prenotare è necessario telefonare al numero del ristorante:  0721.776803)

Una delle novità dell’edizione 2011 de "Il Piatto del Duca" è l’allargamento territoriale della manifestazione. Fiepet Confesercenti e la Federazione dei Ristoratori della Provincia hanno infatti ritenuto opportuno portare la manifestazione in tutto il territorio che anticamente faceva parte della Corte rinascimentale di Federico da Montefeltro e, dunque, includere per intero la Provincia di Pesaro e Urbino .
Dunque, domani sera, lo chef Massimo Biagiali del ristorante Giardino si cimenterà a "cucinare secondo il gusto del Signore", proprio come sta scritto nei ricettari antichi.

Nel frattempo, iniziano domani anche i laboratori de "Il piatto del Duca", incontri gestiti in collaborazione con le Botteghe del Montefelto durante i quali i partecipanti potranno riscoprire "L’arte del gusto e del saper fare in cucina" (farine e pasta; salumi; olio; lardo e burro; pane; formaggi) e "L’estetica dei piatti e della tavola" (il Trincinate e  il Coppiere). Per tutta l’estate, ogni settimana, si potrà partecipare ad un laboratorio differente nel quale poter degustare prodotti d’eccellenza e i conoscere le loro radici storiche.

Domani pomeriggio dalle 16.00 alle 19.00, all’interno del Collegio Raffaello (Piazza della Repubblica - Urbino) si terrà il corso "Le farine e la pasta: i grano diventa cibo": una introduzione storica di Fausto Foglietta, dell’azienda agrizootecnica e dell’agriturisom Il Casale nel Tufo, sui cereali nelle tavole rinascimentali aprirà l’incontro e sarà seguita da una dimostrazione pratica della preparazione artigianale della pasta alla quale saranno chiamati a prendere parte anche i partecipanti. A seguire sarà possibile assaggiare i cibi panificati con l’antico Gentil Rosso, un tipo di grano che cresceva sul nostro territorio nel rinascimento e che l’Agriturismo Il Casale nel Tufo coltiva biologicamente.

La partecipazione ai laboratori prevede un minimo di 15 e un massimo di 30 iscritti; l’iscrizione costa 15.00 €.
Per info e prenotazioni è possibile contattare le Botteghe del Montefeltro ai seguenti numeri:
0722.320798 / 333.7335283 (Silvia)
Oppure scrivere a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Ultimo aggiornamento Lunedì 03 Ottobre 2011 09:06
 

MOTORE DI RICERCA

 90 visitatori online

I vantaggi per i soci Confesercenti

QUESTO SITO NON UTILIZZA COOKIE
Seguici su Facebook
da oggi puoi seguirci anche su Twitter

I Nostri Ristoranti

Campagna associativa 2018

Festival Internazionale del Brodetto