• Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Confesercenti Pesaro Urbino

mercoledì
mag  22 


 

 

 

 

Home NOTIZIE News - Ultime dalla Redazione Fano - Associazioni di categoria contro l’ordinanza comunale
Fano - Associazioni di categoria contro l’ordinanza comunale PDF Stampa E-mail
Scritto da La Redazione   
Mercoledì 21 Settembre 2011 00:00
L’amministrazione fanese concede ulteriori deroghe alle chiusure annuali favorendo di nuovo la grande distribuzione.

Lo avevano detto i sindacati, adesso lo ribadiscono anche le associazioni di categoria: l’ordinanza con la quale il Comune di Fano delibera due ulteriori domeniche di apertura dei negozi nel -territorio comunale esclusa la zona del centro storico e del lungo mare” come si legge nella stessa ordinanza, è un regalo alla grande distribuzione.
"Avevamo già dato parere negativo - spiega Ilva Sartini, direttore Confesercenti Fano - alla proposta di Auchan che chiedeva addirittura 4 domeniche di apertura in più in deroga alla legge regionale. Adesso prendiamo le distanze anche dall’ordinanza con cui l’amministrazione ne concede 2 il 9 e il 16 ottobre".
"Per prima cosa - aggiunge il segretario Confcommercio Fano, Francesco Mezzotero - la decisione presa dal comune è contraria al Testo unico in materia di Commercio il quale prevede che le deroghe per l’anno in corso siano stabilite entro e non oltre il mese di novembre dell’anno precedente. Inoltre l’amministrazione dovrebbe rendersi conto che con questo -regalo” alla grande distribuzione continua a perseguire una politica che mette in difficoltà la rete commerciale tradizionale".
E Sartini fa anche notare come "oltre al danno, subiamo anche la beffa di venire a sapere le cose dai giornali". L’ordinanza riporta - sentiti i pareri e le proposte formulate dai rappresentanti delle organizzazioni delle imprese del commercio, dei lavoratori dipendenti e dei consumatori, maggiormente rappresentative a livello locale nella riunione tenutasi lo scorso 8 settembre”, ma Sartini conclude "forse i pareri sono stati sentiti, di sicuro non ascoltati dall’amministrazione dato che erano tutti contrari".
Ultimo aggiornamento Lunedì 03 Ottobre 2011 08:57
 

MOTORE DI RICERCA

 123 visitatori online

I vantaggi per i soci Confesercenti

QUESTO SITO NON UTILIZZA COOKIE
Seguici su Facebook
da oggi puoi seguirci anche su Twitter

I Nostri Ristoranti

Campagna associativa 2018

Festival Internazionale del Brodetto