• Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Confesercenti Pesaro Urbino

mercoledì
mar  20 


 

 

 

 

Home NOTIZIE News - Ultime dalla Redazione Pesaro - Benzinai: "Faib-Confesercenti non sarà complice del Governo nell’ulteriore aumento dei prezzi"
Pesaro - Benzinai: "Faib-Confesercenti non sarà complice del Governo nell’ulteriore aumento dei prezzi" PDF Stampa E-mail
Scritto da La Redazione   
Mercoledì 09 Novembre 2011 00:00
Altissima la percentuale di impianti chiusi “causa sciopero” a Pesaro e in tutta la provincia. "In città - afferma il responsabile provinciale Faib – Confesercenti, Roberto Borgiani - le adesioni degli operatori alla protesta superano il 60% per non parlare del resto della provincia dove si è arrivati persino a superare il 70% se si tiene conto che nell’urbinate, sulla Montelabbatese e nei dintorni di Montecchio l’adesione è totale. Questo nonostante il boicottaggio dell’ultim’ora subito dai gestori e la disinformazione circolata a proposito delle motivazioni dello sciopero in questi giorni. La Faib – Confesercenti, facendosi portavoce della protesta dei propi aderenti, ha ritenuto che non ci fossero i motivi, o comunque che questi ultimi fossero davvero incosistenti, per decidere di ritirare la protesta all’ultimo minuto soprattutto perché i gestori non vogliono, nei confronti degli automobilisti, rendersi complici di un governo che ha già prospettato il futuro aumento delle accise sul carburante.
Il sacrosanto diritto al bonus fiscale, che in realtà è semplicemente il pagamento che lo stato deve ai gestori per il loro servizio di sostituti d’imposta, non può gravare sulle tasche degli automobilisti, ma deve essere garantito attraverso la riduzione dei costi della politica. E’ assolutamente necessario che la classe politica abbandoni i propri privilegi, cominci a pensare che i propri stipendi siano esagerati rispetto alla crisi in atto e che non possono essere i cittadini a i lavoratori a pagare anche per loro. Dunque, la mobilitazione degli operatori Faib – Confesercenti continuerà, nei tempi e nei modi che saranno comunicati, finchè la categoria non avrà ottenuto la piena soddisfazione dei propri diritti".
Ultimo aggiornamento Mercoledì 09 Novembre 2011 10:34
 

MOTORE DI RICERCA

 64 visitatori online

I vantaggi per i soci Confesercenti

QUESTO SITO NON UTILIZZA COOKIE
Seguici su Facebook
da oggi puoi seguirci anche su Twitter

I Nostri Ristoranti

Campagna associativa 2018

Festival Internazionale del Brodetto