• Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Confesercenti Pesaro Urbino

sabato
apr  20 


 

 

 

 

Home NOTIZIE News - Ultime dalla Redazione Fano - Niente accordo sulla tassa di soggiorno
Fano - Niente accordo sulla tassa di soggiorno PDF Stampa E-mail
Scritto da La Redazione   
Venerdì 27 Gennaio 2012 00:00

“Con riferimento all’accordo che l’amministrazione Comunale di Fano ha sottoposto all’attenzione delle associazioni di categoria per arrivare all’applicazione della tassa di soggiorno in città dal giugno prossimo, non possiamo far altro che ribadire la nostra contrarietà”. Questa la posizione di Roberto Borgiani direttore provinciale Confesercenti  che aggiunge: “Riconosciamo agli amministratori fanesi il tentativo di giungere ad una soluzione condivisa che permetta di finanziare le iniziative di accoglienza turistica, ma Confesercenti non è disponibile a firmare nessun accordo che comporti l’introduzione di una tassa che, come già detto più e più volte, riteniamo estremamente iniqua”.

Confesercenti invita nuovamente tutte le amministrazioni pubbliche a non applicare la tassa di soggiorno, seguendo l’esempio virtuoso del Comune di Urbino, che ha già deciso in tal senso: “I Comuni –spiega Borgiani- debbono considerare l’ipotesi di soddisfare i capitoli di bilancio relativi alle spese di accoglienza o facendo economia in altri settori o con una diversa modulazione delle imposizioni locali, ad esempio ripensando le modalità di applicazione dell’Imu. Non solo, ma vorremmo anche ricordare a tutti i Comuni della Provincia di Pesaro e Urbino che la Conferenza delle Regioni si attiverà a breve con il Governo centrale per chiedere l’abolizione totale dell’imposta di soggiorno”.

Ultimo aggiornamento Venerdì 27 Gennaio 2012 09:59
 

MOTORE DI RICERCA

 42 visitatori online

I vantaggi per i soci Confesercenti

QUESTO SITO NON UTILIZZA COOKIE
Seguici su Facebook
da oggi puoi seguirci anche su Twitter

I Nostri Ristoranti

Campagna associativa 2018

Festival Internazionale del Brodetto