• Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Confesercenti Pesaro Urbino

giovedì
gen  24 


 

 

 

 

Home NOTIZIE News - Ultime dalla Redazione Pesaro - Fiera di San Nicola: contrasto all’abusivismo commerciale
Pesaro - Fiera di San Nicola: contrasto all’abusivismo commerciale PDF Stampa E-mail
Scritto da La Redazione   
Martedì 11 Settembre 2012 00:00
In occasione della manifestazione, previsti specifici interventi per prevenire e reprimere il fenomeno della diffusione di prodotti contraffatti e delle vendite abusive
 
Si è svolto nei giorni scorsi l’incontro tra l’Amministrazione Comunale di Pesaro e i rappresentanti dell’Anva, l’associazione degli operatori ambulanti aderente a Confesercenti, al fine di individuare misure di contrasto agli episodi di abusivismo commerciale che potrebbero verificarsi in occasione della Fiera di San Nicola.

All’incontro, richiesto con urgenza dall’associazione di categoria proprio in vista della manifestazione che si svolgerà in città dal 9 al 12 settembre, erano presenti gli assessori comunali Enzo Belloni (Attività Economiche) e Riccardo Pascucci (Sicurezza e Polizia Municipale), il Comandante della Polizia Municipale di Pesaro Gianni Galdenzi, la Dirigente del Servizio Commercio del Comune di Pesaro Stefania Marchionni e il direttore provinciale della Confesercenti Roberto Borgiani.

“In occasione della fiera di San Nicola –spiega Borgiani- abbiamo ritenuto necessario richiedere all’Amministrazione interventi specifici per prevenire e reprimere la diffusione dei prodotti contraffatti e le vendite abusive, fenomeni gravemente dannosi non solo per i commercianti che lavorano nel rispetto della legge, ma anche per i consumatori, considerata la scarsa qualità dei prodotti, spesso non conformi alle norme di sicurezza. Oltre alla contraffazione, che mette a rischio il lavoro degli ambulanti, il problema più grande è proprio per chi acquista, vista l’eccessiva presenza di venditori abusivi che in alcune occasioni, anche in passato, hanno assunto atteggiamenti insistenti ed aggressivi, dando luogo a veri e propri problemi di ordine pubblico”.

Consapevole del problema, l’Amministrazione Comunale si è impegnata ad intensificare il controllo e la repressione del fenomeno, provvedendo ad aumentare il personale di vigilanza e predisponendo interventi speciali con agenti, sia in divisa, sia in borghese, collegati con la centrale operativa.
Inoltre, a supporto di tale azione di vigilanza, Anva Confesercenti e Amministrazione Comunale si sono impegnate a contattare Prefettura e Questura per favorire l’intervento coordinato di tutte le forze dell’ordine.
 
Ultimo aggiornamento Martedì 11 Settembre 2012 08:41
 

MOTORE DI RICERCA

 105 visitatori online

I vantaggi per i soci Confesercenti

QUESTO SITO NON UTILIZZA COOKIE
Seguici su Facebook
da oggi puoi seguirci anche su Twitter

I Nostri Ristoranti

Campagna associativa 2018

Festival Internazionale del Brodetto