• Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Confesercenti Pesaro Urbino

domenica
mag  19 


 

 

 

 

Home NOTIZIE News - Ultime dalla Redazione Pesaro - Stradomenica: il mercato ambulante resti in piazzale Carducci
Pesaro - Stradomenica: il mercato ambulante resti in piazzale Carducci PDF Stampa E-mail
Scritto da La Redazione   
Martedì 11 Settembre 2012 00:00
Confesercenti condivide la posizione del ‘Comitato del Carducci’, contrario al trasferimento del mercato. Un invito al Comune per incrementare il numero degli eventi promozionali in città
 
In linea con la posizione già espressa sulla stampa da Paolo Rolfini, rappresentante del ‘Comitato del Carducci’, anche Confesercenti è contraria al trasferimento del mercato ambulante della Stradomenica da piazzale Carducci all’area del San Decenzio.

“Appoggiamo la posizione del ‘Comitato Carducci’ per due motivi –spiega il direttore provinciale di Confesercenti Roberto Borgiani- da una parte perché gli operatori ambulanti che partecipano al mercato della Stradomenica non hanno alcuna intenzione di spostarsi al San Decenzio e, invece, ritengono assolutamente efficace l’attuale organizzazione dell’evento in piazzale Carducci. Dall’altra, perché, per gli stessi commercianti del Carducci, come sostiene anche Rolfini, l’iniziativa funziona, è in grado di ridare vitalità al centro storico e alle sue attività e di creare buone possibilità di lavoro. Per altro, sul fatto che il mercato resti in Piazzale Carducci abbiamo avuto sempre rassicurazioni dall’Amministrazione Comunale, per cui, al momento, non dovrebbero esserci motivi di allarme. Anche nel caso in cui dovessero partire i lavori per la costruzione del parcheggio sotterraneo nell’area del Carducci –conclude Borgiani- il mercato ambulante dovrà restare comunque in centro, magari in Piazza del Popolo o nelle vie limitrofe’.

Anche Giuseppe Cofano presidente provinciale Fiepet, sostiene la posizione del ‘Comitato Carducci’: “Siamo contenti che qualcuno segua la nostra linea che è, da sempre, quella di sollecitare e promuovere nuove iniziative, utili a rilanciare il territorio e le sue attività. In tal senso, comprendiamo le preoccupazioni del Comitato e ci adopereremo affinché attraverso un lavoro congiunto tra Comune e associazioni si possa incrementare il numero degli eventi e migliorare quelli già esistenti, a tutto beneficio delle attività commerciali’.
‘Quello espresso attraverso Rolfini dal ‘Comitato del Carducci’ –conclude Cofano- mi sembra il modo di pensare di chi tiene davvero al centro storico e al suo futuro ed è pronto a lavorare, con atteggiamento propositivo e costruttivo, perché, nonostante la crisi e la concorrenza dei grandi iper, si possa recuperare il ruolo ed il valore fondamentale del negozio di vicinato, che è sociale oltre che economico”.

 
Ultimo aggiornamento Martedì 11 Settembre 2012 09:25
 

MOTORE DI RICERCA

 57 visitatori online

I vantaggi per i soci Confesercenti

QUESTO SITO NON UTILIZZA COOKIE
Seguici su Facebook
da oggi puoi seguirci anche su Twitter

I Nostri Ristoranti

Campagna associativa 2018

Festival Internazionale del Brodetto