• Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Confesercenti Pesaro Urbino

mercoledì
mag  22 


 

 

 

 

Home NOTIZIE News - Ultime dalla Redazione Fano - Rapina alla gioielleria Perugini. La preoccupazione di Confesercenti
Fano - Rapina alla gioielleria Perugini. La preoccupazione di Confesercenti PDF Stampa E-mail
Scritto da La Redazione   
Giovedì 06 Dicembre 2012 00:00

I responsabili Confesercenti di Fano e della provincia di Pesaro e Urbino esprimono solidarietà a Paola Perugini, vittima di una brutale rapina all’interno della sua gioielleria e sottolineano con preoccupazione non solo l’aumento degli episodi malavitosi sul territorio, ma anche l’escalation di violenza che sempre più li caratterizza.

“Rimaniamo sconcertati nell’apprendere di questa ennesima aggressione ai danni di un commerciante –affermano i dirigenti dell’associazione- aggressione compiuta per di più in pieno giorno, nel cuore della città e in concomitanza con il mercato ambulante, quando corso Matteotti e le vie limitrofe sono piene di gente. Ancor più sconcertante è la violenza con la quale la signora Perugini è stata aggredita, una violenza che ormai, purtroppo, pare essere sempre più la ‘cifra’ comune di questi episodi criminali, compiuti da delinquenti senza scrupoli, disposti a tutto pur di arraffare il bottino”.

“Siamo solidali con la signora Perugini –concludono- e, al contempo, comprendiamo lo sgomento dei commercianti, i più esposti al rischio di rapine ed aggressioni e, quindi, i più vulnerabili di fronte a questa preoccupante escalation di violenza.
Confidiamo nella grande attenzione più volte espressa dalle istituzioni e dalle forze dell’ordine, per arginare questi fenomeni, assicurare alla giustizia i malavitosi e prevenire ulteriori casi di questo tipo”.

Ultimo aggiornamento Giovedì 06 Dicembre 2012 12:02
 

MOTORE DI RICERCA

 124 visitatori online

I vantaggi per i soci Confesercenti

QUESTO SITO NON UTILIZZA COOKIE
Seguici su Facebook
da oggi puoi seguirci anche su Twitter

I Nostri Ristoranti

Campagna associativa 2018

Festival Internazionale del Brodetto