• Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Confesercenti Pesaro Urbino

sabato
apr  20 


 

 

 

 

Home NOTIZIE News - Ultime dalla Redazione Pesaro e Urbino - Tares, ok dalla Commissione Ambiente del Senato per il rinvio a luglio. Confesercenti: “Un sospiro di sollievo per le imprese”
Pesaro e Urbino - Tares, ok dalla Commissione Ambiente del Senato per il rinvio a luglio. Confesercenti: “Un sospiro di sollievo per le imprese” PDF Stampa E-mail
Scritto da La Redazione   
Mercoledì 16 Gennaio 2013 00:00

Apprendiamo con soddisfazione –afferma Roberto Borgiani direttore Confesercenti Pesaro e Urbino- che la Commissione Ambiente del Senato ha approvato l’emendamento che prevede il rinvio, dal primo gennaio al primo luglio 2013, dell’entrata in vigore della Tares, la nuova tassa sui rifiuti, per la quale si sarebbe dovuta versare una prima rata ad aprile.

Ora –continua Borgiani- se l’Aula del Senato confermerà il testo del decreto approvato in Commissione, potremo tirare un sospiro di sollievo ed allontanare, almeno per il momento, questa nuova spada di Damocle che incombeva sulle nostre imprese e che prevedeva un aumento di 30 centesimi al mq sulle tariffe già esistenti di Tia o Tarsu. La battaglia di Confesercenti e delle altre associazioni di categoria, che fin dall’inizio si sono opposte a questa nuova vessazione fiscale, ha dato i suoi frutti”.

“La decisione relativa all’applicazione della Tares –conclude Borgiani- sarà evidentemente rimandata al nuovo Governo con il quale Confesercenti è pronta a confrontarsi e a dialogare per trovare soluzioni condivise su modi e tempi di applicazione della tariffa’.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 16 Gennaio 2013 11:30
 

MOTORE DI RICERCA

 123 visitatori online

I vantaggi per i soci Confesercenti

QUESTO SITO NON UTILIZZA COOKIE
Seguici su Facebook
da oggi puoi seguirci anche su Twitter

I Nostri Ristoranti

Campagna associativa 2018

Festival Internazionale del Brodetto