• Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Confesercenti Pesaro Urbino

lunedì
mag  20 


 

 

 

 

Home NOTIZIE News - Ultime dalla Redazione Pesaro e Urbino - Congresso nazionale Confesercenti: "Il Governo salvi le piccole e medie imprese"
Pesaro e Urbino - Congresso nazionale Confesercenti: "Il Governo salvi le piccole e medie imprese" PDF Stampa E-mail
Scritto da La Redazione   
Giovedì 20 Giugno 2013 00:00
 
Una delegazione della Confesercenti di Pesaro e Urbino ha partecipato ieri, mercoledì 19 giugno, all’assemblea elettiva nazionale dell’associazione che si è svolta a Roma nella prestigiosa cornice dell’Auditorium Parco della Musica.

Nel corso dell’assemblea è stato riconfermato presidente nazionale di Confesercenti Marco Venturi. Tra i responsabili Confesercenti di Pesaro e Urbino sono stati riconfermati all’interno della presidenza nazionale Alfredo Mietti, presidente di Pesaro e Urbino, Ilva Sartini direttore di Fano e delle Marche e Claudio Albonetti, presidente Confesercenti Marche.

Nella sua relazione, Venturi ha avanzato all’esecutivo cinque proposte per le PMI. “Lo Stato incominci a pagare i suoi debiti verso le imprese” ha affermato “le sanzioni, per ritardato pagamento di tributi regolarmente dichiarati, sono abnormi e quindi devono essere drasticamente ridotte” così come “mora, interessi ed aggio relativi al debito fiscale vanno contenuti”. Venturi ha dato il via libera, inoltre, allo stop del pignoramento della prima casa chiedendo però di introdurre anche l’impignorabilità dell’immobile in cui opera l’impresa e di ribaltare il principio per cui “prima si paga l’imposta e poi si contesta la legittimità della stessa”.

Dopo la relazione di Venturi ha preso la parola il ministro dello Sviluppo Economico, Flavio Zanonato che ha ribadito la propria attenzione e amicizia nei confronti del comparto delle piccole e medie imprese e si è preso l’impegno, tra gli altri, di non effettuare il paventato aumento dell’IVA e di trovare una copertura alternativa.

Nel corso dell’assemblea è intervenuto inoltre il ministro del Lavoro Enrico Giovannini che nel sottolineare la difficile situazione del paese, ha però affermato come alla fine del 2013 sia prevista una piccolissima ripresa che lascia comunque aperti spiragli positivi. Il ministro ha poi aggiunto che “bisogna mettere il carro davanti ai buoi, e’ una cosa un po’ strana ma utile”, ovvero che serve una manovra anticiclica per dare stimolo alla ripresa, aiutando  le imprese ad investire su nuova occupazione.
Per Confesercenti di Pesaro e Urbino erano presenti al congresso: Alfredo Mietti, Roberto Borgiani, Ilva Sartini, Pier Stefano Fiorelli, Domenico Passeri, Giorgio Bartolini, Tiziano Pettinelli, Enzo Rosati, Paolo Pagnini, Andrea Falconi, Liliana Carnaroli, Michele Masini, Rodrigo Della Santina, Sandro Rinaldi, Laura Giombetti, Fabio De Brito, Giorgio Buccarini, Gianluigi Campagna.

Ultimo aggiornamento Giovedì 20 Giugno 2013 12:20
 

MOTORE DI RICERCA

 57 visitatori online

I vantaggi per i soci Confesercenti

QUESTO SITO NON UTILIZZA COOKIE
Seguici su Facebook
da oggi puoi seguirci anche su Twitter

I Nostri Ristoranti

Campagna associativa 2018

Festival Internazionale del Brodetto