• Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Confesercenti Pesaro Urbino

mercoledì
mag  22 


 

 

 

 

Home NOTIZIE News - Ultime dalla Redazione Regione Marche - 'Marameo' turismo a misura di famiglia!
Regione Marche - 'Marameo' turismo a misura di famiglia! PDF Stampa E-mail
Scritto da La Redazione   
Venerdì 06 Giugno 2014 00:00

 

SCARICA IL PROGRAMMA EVENTI 'MARAMEO' PER L'ESTATE 2014! CLICCA QUI

Nel cuore dell’Italia centrale, affacciate sul mare Adriatico, le Marche sono l’unica regione italiana al plurale, a sottolineare le tante realtà che la rendono così esclusiva e in grado di offrire un mondo diversificato fatto di mare, gusto, spiritualità, cultura, parchi, borghi, benessere, artigianato e shopping!

Questa ricchezza di opportunità si sposa perfettamente con il principale target turistico marchigiano, quello familiare, da recuperare e potenziare. Tante sono le opportunità già presenti nel territorio: cominciare da queste, mettendole in rete e comunicandole, è la prima cosa da fare. Potenziarle in termini numerici e qualitativi dovrà essere l’impegno della fase successiva. Per questo Confesercenti ha sviluppato un progetto turistico in grado di rispondere alle esigenze di tutta la famiglia coinvolgendo le istituzioni, le strutture alberghiere e i siti d’interesse del territorio con la formula del “FAMILY TRAVEL”. Molti eventi si susseguiranno nel corso dell’estate 2014 e MARAMEO promette di coinvolgere grandi e bambini in un progetto a lungo temine.
Si comincia GIOVEDì 12 GIUGNO a Marotta, dove piazza Kennedy ospiterà STORIE IN DO MINORE: animazione teatrale per bambini con musica, fiabe della tradizione e famose colonne sonore targate Disney. Sarà poi la volta del centro storico di Pesaro che, il 13 e 14 giugno, ospiterà LA ½ NOTTE BIANCA DEI BAMBINI: un evento dedicato, quest’anno al volo, con trapezisti, funamboli e acrobati ad animare le due serate.

Il progetto MARAMEO, dunque, presentato in conferenza stampa nei locali della Regione Marche, come spiega il direttore Confesercenti Marche Ilva Sartini, nasce per:.

Pietro Talarico, che ha portato in conferenza stampa anche il saluto del Presidente Spacca – stiamo organizzando una lunga serie di iniziative volte ad aumentare l’incoming: bandiere arancioni, bandiere blu, blog tour italiani e stranieri e nuovi mercati turistici da conquistare. La Regione non lascerà indietro niente: la nostra politica turistica guarda avanti, nell’ottica di una programmazione a lungo termine che possa portare nelle Marche un sempre maggiore numero di visitatori. Ma tutto questo, senza l’appoggio e le idee degli operatori e delle Associazioni di categoria non può essere affrontato: ecco perché la Regione appoggia anche questo progetto, nell’ottica di un coinvolgimento maggiore del target turistico tipico della nostra regione e cioè la famiglia>.

coordinatore regionale Assoturismo e ideatore del progetto, Boris Rapa – il 2014 sarà l’anno zero della “Vacanza amica dei bambini” che coinvolge, in un progetto pilota, 20 strutture ricettive e 9 Comuni marchigiani i quali collaboreranno con funzioni diverse: le strutture ricettive metteranno a disposizione dei piccoli ospiti servizi dedicati come gli spazi gioco, l’animazione, ed un menù ad hoc, mentre le amministrazioni comunali organizzeranno iniziative di accoglienza a tema. MARAMEO è un progetto a lungo termine molto ambizioso che vuole rendere la Regione Marche la prima destinazione turistica in Italia a misura di bambino. E, se questo 2014 è l’anno pilota del progetto ci vede però tutti impegnati nella creazione di una rete molto più ampia di partner con i quali, nel 2015, vorremmo arrivare a costruire un EVENTO DIFFUSO che coinvolga i turisti, le strutture e tutte le amministrazioni della Regione. Per questo motivo stiamo già lavorando a dei pacchetti turistici nei quali saranno inserite anche le strutture ludico-didattiche della Regione>.

"Marameo - ha concluso l’Assessore al turismo e agli eventi del comune di Mondolfo che è capofila delle amministrazioni per il progetto – è un’idea di grande respiro che può davvero incrementare le presenze turistiche sul nostro territorio. Questo è il motivo per cui abbiamo apprezzato il progetto ed aderito immediatamente come amministrazione. Crediamo, infatti, che l’entroterra possa turisticamente dirsi un valore aggiunto alla costa: enogastronomia, cultura, escursionismo, eventi ludici e strutture didattiche sono il plus che aggiunge valore alle bandiere blu>.

In conferenza erano presenti oltre a Alberto Tassi coordinatore assoturismo Provincia di Ancona, Fabio Buzzo, coordinatore del settore “sviluppo della ricettività e organizzazione turistica” regionale e Marta Paraventi, coordinatrice del settore “attività promozionali, marketing e comunicazione del turismo” della Regione, anche i rappresentanti dei Comuni aderenti al progetto: il dirigente del Comune di Ancona Ciro Del Pesce, l’Assessore al turismo del Comune di Fermo Matteo Tomassini e una delegazione del comune di Porto Recanati. .

 

 

Ultimo aggiornamento Mercoledì 11 Giugno 2014 08:47
 

MOTORE DI RICERCA

 121 visitatori online

I vantaggi per i soci Confesercenti

QUESTO SITO NON UTILIZZA COOKIE
Seguici su Facebook
da oggi puoi seguirci anche su Twitter

I Nostri Ristoranti

Campagna associativa 2018

Festival Internazionale del Brodetto