• Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Confesercenti Pesaro Urbino

mercoledì
mag  22 


 

 

 

 

Home NOTIZIE News - Ultime dalla Redazione Regione Marche - Fondi europei: ‘pressing’ in Regione
Regione Marche - Fondi europei: ‘pressing’ in Regione PDF Stampa E-mail
Scritto da La Redazione   
Giovedì 26 Giugno 2014 00:00

Nei giorni scorsi l’incontro tra i vertici di Assoturismo e i responsabili del Settore Turismo della Regione Marche

I fondi europei indirizzati anche all’adeguamento delle strutture ricettive: questa la richiesta che Assoturismo Confesercenti Marche ha sottoposto al dirigente del settore Turismo, Commercio e tutela dei consumatori delle Marche Pietro Talarico, nel corso di un incontro che si è svolto nei giorni scorsi nella sede della Regione.

Nell’occasione, la delegazione di Assoturismo Marche formata dal direttore regionale Ilva Sartini, dal direttore di Pesaro e Urbino Roberto Borgiani e dai coordinatori di Assoturismo Pesaro e Ancona, rispettivamente Gianluigi Campagna e Alberto Tassi, ha fatto il punto sulla canalizzazione dei fondi comunitari per le attività del commercio e, in particolare, del turismo, ribadendo la necessità che una parte cospicua delle risorse europee destinate, appunto, al turismo  siano utilizzate non solo per innovazione tecnologica, sicurezza e adeguamento ambientale, ma anche per la ristrutturazione e l’ampliamento delle strutture ricettive esistenti, con centri benessere e spazi per la convegnistica e un numero di camere tale da raggiungere la dimensione ottimale per rendere economica e produttiva l’impresa alberghiera.
Talarico ha condiviso la richiesta di Assoturismo e ha garantito l’impegno della Regione per introdurre al più presto modifiche alle disposizioni di utilizzo dei contributi.

Intanto però, il ‘pressing’ di Assoturismo continua. L’associazione, infatti, chiederà di convogliare parte dei fondi europei sugli interventi strutturali degli edifici turistici anche ai componenti delle commissioni consigliari competenti della Regione Marche, ai quali è già stato richiesto un incontro.

“Ci impegniamo ad informare tempestivamente i nostri associati sull’esito di tale incontro –spiegano i responsabili Assoturismo- nella convinzione che agevolare la messa a nuovo delle strutture alberghiere sia un dovere per una Regione che sta puntando sul turismo e sulla promozione del territorio grandi risorse. Siamo convinti che non esiste un turismo qualificato senza edifici turistici all’altezza e, per questo, ci aspettiamo che la nostra richiesta venga accolta in tempi brevi”.

 


 

 

Ultimo aggiornamento Mercoledì 02 Luglio 2014 11:43
 

MOTORE DI RICERCA

 87 visitatori online

I vantaggi per i soci Confesercenti

QUESTO SITO NON UTILIZZA COOKIE
Seguici su Facebook
da oggi puoi seguirci anche su Twitter

I Nostri Ristoranti

Campagna associativa 2018

Festival Internazionale del Brodetto