• Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Confesercenti Pesaro Urbino

lunedì
mag  20 


 

 

 

 

Home NOTIZIE News - Ultime dalla Redazione Fano - Due gli eventi di punta della giornata inaugurale del Festival del Brodetto
Fano - Due gli eventi di punta della giornata inaugurale del Festival del Brodetto PDF Stampa E-mail
Scritto da La Redazione   
Venerdì 12 Settembre 2014 00:00

 

Sono due gli eventi di punta con i quali si apre oggi venerdì 12 settembre il Festival internazionale del Brodetto: il primo è il convegno “La Macroregione dei cibi aspettando l’Expo – identità. Conoscenza, mescolanza tra i popoli” (venerdì 12 settembre – ore 17.30 – Palco Centrale) all’interno del quale si discuterà anche del futuro della filiera del pesce e del suo rapporto con l’economia locale e turistica, degli interventi che potranno essere messi in campo nell’ottica di una collaborazione tra istituzioni ed enti e quelli utili alla valorizzazione del pescato massivo. Il Festival, infatti, non è soltanto una manifestazione che ospita chef, e propone ricette, ma anche un’arena di pregio per il confronto a più voci. Nell’ottica dell’internazionalità che il Festival persegue, il dibattito sul futuro della filiera sarà legato alla crescita e allo sviluppo della Macro Regione Adriatico Ionica e del prossimo avvento dell’Expo.

Al convegno è concettualmente legato anche il secondo evento in programma nella giornata inaugurale: la Gara Internazionale, novità assoluta 2014, che decreterà il miglior brodetto della costa adriatica. Una sfida in diretta, che si svolgerà oggi, venerdì 12 settembre alle 20.00 all’interno del Palabrodetto, e che vedrà ai fornelli Errico Recanati (stellato Michelin) per l’Italia, Bledar Kola per i colori albanesi e Damir Madrusan sotto la bandiera croata. L’idea nasce in parte dalla collaborazione che quest’anno il Festival ha istituito e rafforzato con la Regione Marche, uno dei promotori più attivi della nuova realtà chiamata Macro Regione Adriatico-Ionica. Italia, Albania e Croazia rappresentano, infatti, una parte importante di questa nuova realtà. Ma, allo stesso tempo, un’idea maturata dalla volontà di valorizzare il pesce massivo mettendo a confronto tre diverse idee di cucina e tre diverse culture, legate comunque da un lembo di mare condiviso: la costa Adriatica. Per sottolineare una volta di più l’importanza di un simile processo di confronto, l’organizzazione ha deciso che la partecipazione alla Gara Internazionale da parte del pubblico sarà gratuita al contrario di quello che è stato pubblicato negli scorsi giorni sui materiali pubblicitari.

 

 


 

 

 

 


 

 

Ultimo aggiornamento Venerdì 12 Settembre 2014 12:06
 

MOTORE DI RICERCA

 48 visitatori online

I vantaggi per i soci Confesercenti

QUESTO SITO NON UTILIZZA COOKIE
Seguici su Facebook
da oggi puoi seguirci anche su Twitter

I Nostri Ristoranti

Campagna associativa 2018

Festival Internazionale del Brodetto