• Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Confesercenti Pesaro Urbino

lunedì
lug  15 


 

 

 

 

Home NOTIZIE News - Ultime dalla Redazione Pesaro - Presentato il progetto 'C'è posto per te!': le misure
Pesaro - Presentato il progetto 'C'è posto per te!': le misure PDF Stampa E-mail
Scritto da La Redazione   
Venerdì 30 Gennaio 2015 00:00

Si è svolta ieri a Pesaro la presentazione dell'iniziativa 'C'è posto per te! La città al lavoro per il lavoro' un progetto a sostegno delle imprese e di nuova occupazione promosso da Comune di Pesaro, Centro per l'Impiego, sindacati e associaizoni di categoria.

Per scaricare il Protocollo d'Intesa con le azioni intraprese nell'ambito del progetto CLICCA QUI

Di seguito il comunicato stampa del Comune di Pesaro sull'iniziativa:

"Sala della Repubblica (teatro Rossini) gremita ieri pomeriggio per “C'è posto per te! La città al lavoro per il lavoro”, l'iniziativa promossa dal Comune di Pesaro insieme alle associazioni di categoria (Confindustria, Confapi, Cna, Confartigianato, Confcommercio, Confesercenti, Legacoop Confocooperative, Coldiretti, Cia, Copagri), sindacati (Cgil, Cisl e Uil) e Forum del Terzo settore.
E non poteva essere altrimenti, visto che si parlava di lavoro. Di prospettive e opportunità concrete di lavoro. "In un contesto nazionale e locale caratterizzato da alti tassi di disoccupazione – ha osservato il sindaco Matteo Ricci -, il Comune sta facendo la sua parte, creando opportunità di lavoro nel territorio".

#RipartiPesaro
Dunque, Pesaro riparte dal protocollo siglato ieri al teatro Rossini.
"Si tratta – ha sottolineato l'assessore alla Gestione Antonello delle Noci - di una strategia costruita con i soggetti del territorio, fortemente voluta da tutti, nella logica che, solo facendo rete, è possibile rilanciare l'economia. Siamo consapevoli che 250 occasioni di lavoro a favore di disoccupati e inoccupati, l'introduzione di affitti calmierati per negozi, la creazione di attività imprenditoriale agricola non possano portare alla soluzione definitiva del problema, ma costituiscono comunque un esempio di come un'Amministrazione nuova, proiettata verso l'esterno, possa fare la differenza e perché no, possa anche essere emulata da altri enti locali".
   

 

Ultimo aggiornamento Venerdì 30 Gennaio 2015 13:53
 

MOTORE DI RICERCA

 69 visitatori online

I vantaggi per i soci Confesercenti

QUESTO SITO NON UTILIZZA COOKIE
Seguici su Facebook
da oggi puoi seguirci anche su Twitter

I Nostri Ristoranti

Festival Internazionale del Brodetto