• Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Confesercenti Pesaro Urbino

mercoledì
gen  23 


 

 

 

 

Home NOTIZIE News - Ultime dalla Redazione Regione Marche - Credito d'imposta a esercizi ricettivi, tout operator e agenzie viaggi per la digitalizzazione delle imprese
Regione Marche - Credito d'imposta a esercizi ricettivi, tout operator e agenzie viaggi per la digitalizzazione delle imprese PDF Stampa E-mail
Scritto da La Redazione   
Mercoledì 03 Giugno 2015 00:00

Fimcost Confesercenti informa che il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo ha pubblicato le istruzioni per l’invio dell’istanza telematica per il  riconoscimento, ai fini delle imposte sui redditi, di un credito d'imposta a esercizi ricettivi, agenzie di viaggi e tour operator per investimenti e attività di sviluppo per la digitalizzazione delle imprese.
Il credito, riconosciuto per gli anni 2014, 2015 e 2016, ripartito in tre quote annuali di pari importo, nella misura del trenta per cento dei costi sostenuti, è concesso fino all'importo massimo complessivo di 12.500 euro nei tre anni d'imposta, nonché fino all'esaurimento delle risorse previste per ciascuno dei periodi di imposta.

Questi i tempi per le modalità telematiche:
Fase preparatoria: dalle ore 10:00 del 22 giugno 2015 alle ore 12:00 del 24 luglio 2015
ci si può registrare al Portale e compilare l’istanza
Click Day: dalle ore 10:00 del 13 luglio 2015 fino alle ore 12:00 del 24 luglio 2015
si può accedere al Portale e concludere il procedimento con l’invio telematico dell’istanza

Ecco di seguito una scheda sintetica dell'intervento (per informazioni e assistenza è possibie rivolgersi a tutte le sedi Fimcost e Confesercenti e ai numeri 368.7839882 - Michele Masini,  349.5553439 - Paolo Pierantoni). 

Soggetti beneficiari
a)    «esercizio ricettivo singolo» riconducibile  alle  seguenti tipologie: struttura alberghiera:  (gli alberghi, i villaggi albergo, le residenze turistico-alberghiere, gli alberghi diffusi, i condhotel e i marina resort), struttura extra-alberghiera (affittacamere; ostelli  per  la gioventù; case e  appartamenti  per vacanze; residence; case per ferie; bed and breakfast; rifugi montani,  nonché le strutture individuate come tali dalle specifiche normative regionali);
b)     «esercizio ricettivo aggregato con servizi extra-ricettivi o ancillari», si intende l'aggregazione, nella forma del consorzio, delle reti d'impresa, delle ATI e organismi o enti  similari, di un esercizio ricettivo singolo con soggetti che forniscano servizi accessori alla ricettività, quali ristorazione, trasporto, prenotazione, promozione, commercializzazione, accoglienza turistica e attività analoghe. Si precisa che, in questo caso, destinatario dell’agevolazione fiscale è l’esercizio ricettivo singolo componente l’aggregazione.  
c)    «agenzie di viaggio e tour operator».

Spese eleggibili
E’ riconosciuto per gli anni 2014, 2015 e 2016  un credito d'imposta – ripartito in tre quote annuali di pari importo – nella misura del trenta per cento dei costi sostenuti per le spese relative a:  impianti wi-fi - programmi e sistemi informatici per la vendita diretta di servizi e pernottamenti - spazi e pubblicità per la promozione e commercializzazione di servizi e pernottamenti turistici sui siti e piattaforme informatiche specializzate, anche gestite da tour operator e agenzie di viaggio - servizi di consulenza per la comunicazione e il marketing digitale - strumenti per la promozione digitale di proposte e offerte innovative in tema di inclusione e di ospitalità per persone con disabilità - servizi relativi alla formazione del titolare o del personale dipendente ai fini delle attività di digitalizzazione.
L'agevolazione è concessa fino all'importo massimo complessivo di 12.500 euro nei tre anni d'imposta, nonché fino all'esaurimento delle risorse previste per ciascuno dei periodi di imposta.
Procedura di accesso al credito d’imposta.
F A S E  P R E P A R A T O R I A: dalle ore 10:00 del 22 giugno 2015 alle ore 12:00 del 24 luglio 2015 ci si può registrare al Portale e compilare l’istanza

C L I C K  D A Y: dalle ore 10:00 del 13 luglio 2015 fino alle ore 12:00 del 24 luglio 2015 si può accedere al Portale e concludere il procedimento con l’invio telematico dell’istanza
Si fa presente che le risorse sono assegnate secondo l'ordine cronologico di presentazione delle domande.
Per le annualità successive la domanda andrà presentata nel periodo che va dal 1° gennaio al 28 febbraio dell'anno successivo a  quello  di effettuazione delle  spese.  
Il credito d'imposta va indicato nella dichiarazione dei redditi relativa al periodo  d'imposta  per il quale è concesso ed è utilizzabile esclusivamente in compensazione.

Scarica qui ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento Mercoledì 03 Giugno 2015 10:01
 

MOTORE DI RICERCA

 111 visitatori online

I vantaggi per i soci Confesercenti

QUESTO SITO NON UTILIZZA COOKIE
Seguici su Facebook
da oggi puoi seguirci anche su Twitter

I Nostri Ristoranti

Campagna associativa 2018

Festival Internazionale del Brodetto