• Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Confesercenti Pesaro Urbino

sabato
apr  20 


 

 

 

 

Home NOTIZIE News - Ultime dalla Redazione Fano - Bilancio comunale 2016: positiva la scelta di confrontarsi con le categorie produttive
Fano - Bilancio comunale 2016: positiva la scelta di confrontarsi con le categorie produttive PDF Stampa E-mail
Scritto da La Redazione   
Martedì 20 Dicembre 2016 00:00

Intervento di Tiziano Pettinelli (foto) - Direttore Confesercenti Fano

"Confesercenti ha apprezzato la scelta dell’assessore al Bilancio Carla Cecchetelli di confrontarsi con le associazioni delle categorie produttive sui dati del bilancio comunale 2016.

Si è trattato di un’operazione di chiarezza e di condivisione che ci ha permesso di poter dire la nostra, sia sulle ripartizioni delle risorse, sia sulla necessità di ridurre il peso dei contributi locali a carico delle imprese. In tal senso, abbiamo nuovamente chiesto all’Amministrazione di impegnarsi a ridurre i costi della spesa pubblica attraverso una ottimizzazione della riorganizzazione interna, sollevando, in particolare, il problema della tassa dei rifiuti, eccessivamente alta per determinate categorie, come ad esempio gli alberghi. Una tassa nella quale non c’è effettiva rispondenza tra quanto si paga e quanti rifiuti si producono.

A tal proposito, prendiamo atto con soddisfazione che il Comune, per il 2017, non è intenzionato ad aumentare le tariffe, ma che anzi sta lavorando per provvedere ad agevolazioni a beneficio delle pmi.
Positivo anche il fatto che, per gli investimenti a lungo termine –dalle ristrutturazioni degli edifici pubblici, al rifacimento delle strade- l’Amministrazione si è impegnata a coinvolgere sempre di più le imprese locali, anche seguendo le indicazioni date, in tal senso, da Confesercenti e dalle altre associazioni economiche.

Riguardo alle linee guida del bilancio 2017, Confesercenti ha sollecitato il Comune ad aumentare i contributi destinati alle attività economiche, con particolare attenzione al comparto della piccola e media impresa, nella consapevolezza che un’economia in ripresa può contribuire fattivamente ad aumentare il benessere di tutta la collettività, comprese le fasce più deboli".

Ultimo aggiornamento Martedì 20 Dicembre 2016 07:50
 

MOTORE DI RICERCA

 16 visitatori online

I vantaggi per i soci Confesercenti

QUESTO SITO NON UTILIZZA COOKIE
Seguici su Facebook
da oggi puoi seguirci anche su Twitter

I Nostri Ristoranti

Campagna associativa 2018

Festival Internazionale del Brodetto